Medjugorje FLASH Report del 4 Agosto 2022

Carissimi voi, che seguite me, maria.reginadellapace.it e “collaboratori della vostra gioia”, sono ormai le una di notte, ma non posso non condividere con voi una delle altre grazie incredibili che ho avuto modo di vivere in questi giorni del 33° Mladifest a Medjugorje …

… come ogni giorno, oggi ho accompagnato Mons. Domenico Sigalini intorno alle 18 alla sacrestia, ma neanche lui sapeva che il Visitatore Apostolico Mons. Aldo Cavalli gli avrebbe chiesto di concelebrare la liturgia presieduta da Mons. Petar Palic, nuovo Vescovo di Mostar-Duvno che per la prima volta celebrava al festival dei giovani, e comunque si trattava solo della seconda volta in cui celebrava pubblicamente in questa parrocchia della sua diocesi.

Pochissimi di voi sanno che il 4 Agosto di mattina Mons. Sigalini avrebbe dovuto celebrare la prima messa di un triduo in una località della Garfagnana … ebbene giorni fa la “voce” della Gospa si è fatta sentire “forte e chiara” per disporre le cose in modo “differente” … lassù in cielo in generale non si fanno questione di numeri, però celebrare pubblicamente davanti a 50.000 e passa giovani senza contare tutte le persone al mondo collegate in “mondovisione” e “traduzione simultanea” è oggettivamente un’altra roba, per il concelebrante e per me indegno testimone!

Abbiamo così potuto vivere una celebrazione “storica”, in cui il nuovo Vescovo Ordinario è stato “affiancato” non solo dal Visitatore Apostolico, ma da colui che, – come ci scherza spesso Don Domenico – ha fatto il buco nella siepe dove poi sono passati tutti … infatti nel 2007 Mons. Sigalini fu il primo a fare un intervento pubblico da Vescovo (ordinario) al Festival, proprio nell’anno in cui l’allora Vescovo di Mostar negò il permesso a Padre Raniero Cantalamessa di predicare gli esercizi spirituali ai sacerdoti … e come molti di voi sanno, Mons. Sigalini è importante per Medjugorje, per tanti motivi, fra i quali l’aver approvato nella sua diocesi quattro delle comunità che vivono stabilmente a Medjugorje, non certo solo i Figli del Divino Amore …

Quale grazia poter essere stato testimone di questo “evento”, e quale grazia sarà poterne condividere i dettagli con il mio Vescovo ed altri, altri Vescovi, ed altri “personaggi” legati alla storia di Medjugorje … rispetto alla quale non si può negare che in modo del tutto immeritato la Gospa mi abbia chiamato più volte ad essere testimone, mio malgrado ….

Medjugorje 4, o meglio 5 Agosto 2022
Ave Maria!
Marco.

 Save as Image
 Save as PDF

Pubblicato da

Marco Piagentini

Informatico dal 1981, Telematico dal 1988, Sistemista IT dal 1994 ed OT dal 2005, Strumentista dal 2005. DJ dal 1986, Fotografo dal 1994, Reporter della Gospa dal 2001 Runner dal 1979, Nuotatore dal 1980, Triatleta dal 2007, Quadratleta dal 2019

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: