MARCO.PIAGENTINI.IT::SPORT:Running:NewYorkCityMarathon/WhyThanks

E' una lunga storia ... volevo scriverla tutta ma in questi giorni credetemi non ho veramente tempo di fare niente, e per qualche principio strano che è oltre la mia capacità di percezione, qui il tempo pare scorrere veramente più in fretta.

In ogni caso (qui dicono anyway), è dal 1990 che ho iniziato a dire a tutti che il mio sogno era di correre la maratona di New York del 2000 .... ma per vari motivi, per i problemi con le varie tendiniti e le anche che ho sempre avuto negli anni, non si sono mai verificate le condizioni che mi permettessero di allenarmi per una maratona.

Fatto sta che nel 2000, per vari motivi ho iniziato a riscoprire la preghiera in un modo particolare, ed ancora piu specificatamente il digiuno ... morale della favola : in due anni ho perso circa 8 chili e solamente con questo alleggerimento ho provato ad iniziare ad allenarmi per vedere che succedeva ...... non che i miei problemi siano passati, ma 8 chili di zavorra in meno sono tanti, quindi ho iniziato ad avere molti meno dolori ed a correre senza problemi distanze sopra ai 10 km.

A febbraio mi sono detto : Proviamo ad iscriverci alla maratona e vediamo cosa succede ... tanto l'iscrizione alla lotteria costa 7 dollari, chissene .... perchè per la NYC Marathon ci sono ogni anno una media di 70.000 domande di iscrizione per un totale di 30.000 posti disponibili, quindi o sei un mostro che corre la maratona sotto le 2 ore e 40 per cui sei ammesso di diritto, o compri un pacchetto turistico da almeno 2000 euro, o come tutti i poveri mortali vai "in lotteria" e a giugno ti dicono se sei stato fortunato o meno ...

Che è successo, ho fatto la pre-iscrizione ... e mi hanno scritto che avevo mandato i dati della carta di credito errati ... il che era vero, e li ho rimandati. Fatto ciò, dopo pochi giorni, sono andato a consultare i dati degli iscritti, e per qualche assurdo ed inspiegabile motivo risultavo non in "LOTTERY" ma APPROVED !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Non è questa la sede adatta per dissertare circa l'esistenza del caso a questo mondo, ma so che gli amici del gruppo di preghiera che leggono queste righe si sono già fatti un idea di quello che è successo e perché.

Durante questi 9 mesi di preparazione, non c'è stato un allenamento che io non abbia fatto recitando una parte del santo rosario, Maria Santissima mi ha accompagnato in ogni passo, ed io credo senza alcuna ombra di dubbio che è soprattutto grazie al suo "AIUTO" che io sono qui alle 15.53 ora di New York di Sabato 2 Novembre a prepararmi psicologicamente per la maratona, dopo questa mattina in cui ho partecipato alla "International Friendship Run", 4 miglia per l'amicizia fra i popoli con 10.000 (dicasi 10.000) su 30.000 partecipanti che vengono da ogni parte del mondo.

Ed è per questo che domani correrò ancora una volta tutta la gara con il sostegno insostituibile della preghiera, alla quale spero molti si uniranno con me.

Entrando in dettagli più "Tecnici", la maratona è una corsa di 42.195 metri, vale a dire 26 miglia e passa. La partenza è alle ore 11.10 ora locale, quindi 17.10 ora di New York. Essendo il mio obiettivo di gara quello di correre la maratona sotto le 3 ore e 30 minuti, significa che dovrò impostare il ritmo a 8 minuti per miglio.

Quindi, dal miglio 4 al miglio 24, pregherò i 20 misteri del rosario nell'ordine consueto "della gioia", "della luce", "del dolore", "della gloria".

Chi vorrà unirsi a me spiritualmente potrà farlo seguendo questo schema che ho scritto... tenendo in mente che la preghiera del cuore non ha alcun bisogno di essere "sincronizzata" per essere gradita a Dio, se volete sapere quale mistero sto pregando ad una certa ora ed unirvi a me, basta fare i conti a partire dalle 17.10 + 24 minuti per le prime 3 miglia, quindi dalle 17:34, e da quest'ora in poi potete MEDITARE sullo specifico mistero e pregare la corrispondente decina insieme a me.

In particolare, è mia intenzione offrire al Signore tutto il sacrificio di questa maratona, le gioie, le sofferenze, il successo di arrivare alla fine o la "sconfitta" di doversi ritirare, per la pace nel mondo, per la pace nelle famiglie, e per la vita, soprattutto quella non concepita .... e per la preghiera del "25" che abbiamo in "cantiere" insieme a Maria ed al mio gruppo di preghiera, in cui pregheremo per le stesse intenzioni in attesa del messaggio mensile da Medjugorje.

Sono così stringato perché "finalmente" ho trovato qualcuno da terni veramente disponibile che mi fa il "miracolo" di farmi una stampa di questa pagina per portarla alle persone del mio gruppo alla "preghiera del due", quindi anche per suo rispetto ho scritto quello che mi veniva spontaneo senza badare a forma e ad altro.

Se domani avete la pazienza di tornare sul mio sito www.piagentini.com troverete il resto delle informazioni su quello che sta succedendo qui a NY, e su come seguirmi in diretta e con la preghiera.

Se invece il sopportarmi fin qui per voi è stato abbastanza, lasciatemi almeno testimoniare che senza l'aiuto del digiuno e della preghiera non avrei MAI potuto raggiungere questo risultato, e che Maria Santissima è veramente la nostra Madre celeste ed ama ognuno di noi con lo stesso identico ed immenso amore di madre.

C'è nella chiesa chi dice che è impossibile fare a meno di Maria ... io non credo che sia così, si può fare a meno di Maria ... io ne ho fatto a meno almeno per 30 anni ... ma è come vivere la vita terrena senza Madre .... per me Maria è stata un grandissimo aiuto per trovare il mio cammino e fare un salto di qualità nel mio percorso di fede ... Maria "Aiuto dei cristiani" recitiamo nelle litanie .... ed è una verità sacrosanta. Maria non si sostituisce mai a Dio ed al suo figlio Gesù, sta sempre in secondo piano e ci ricorda che "non è importante che le persone credano ai miei messaggi, ma che si convertano a mio figlio". Ma pur in questo ruolo "secondario" l'aiuto che ci può dare è talmente grande da essere per la maggior parte degli umani, almeno quelli non ancora santi, un aiuto "insostituibile", praticamente "indispensabile".

Maria ... Regina della Pace ... prega per noi e per il mondo intero !!! Apri le porte del paradiso ai bambini della tragedia di "San Giuliano" e proteggi i 30.000 maratoneti che domani correranno per la pace e per l'amicizia fra i popoli ... come hanno fatto l'anno scorso due mesi dopo la tragedia dell'11 settembre, tutti con una coccarda che diceva "UNITED WE RUN" passando intorno a ground zero ....