MP.IT:Programmma Elettorale

Programma in TRE punti del Candidato Consigliere Marco Piagentini
in occasione dell'assemblea elettiva FITRI del 13 Novembre 2016

Campionati Italiani di Triathlon Elite a Staffetta  Dobele 2008  Lido UG  Lido UG Back

1: Regolamenti  2: Antidoping 3: Promozione

 

Regolamenti, perché sono Triatleta dal 2007, Ufficiale di Gara dal 2009, quindi uno dei pochi ad aver vissuto entrambi questi ruoli CONTEMPORANEAMENTE in FITRI, finché é stato possibile, cioè al 2012; perché sono stato il primo a creare un Gruppo Giudici in Umbria, e sono stato pronto a dare le dimissioni quando non ci sono piú state le condizioni per portare avanti il mio lavoro in modo eticamente accettabile; perchè ritengo quindi di avere le competenze giuste per potermene occupare: lo dimostra anche quanto ho fatto e sto facendo per i regolamenti di altri tre sport.

Antidoping, perché sono stato sicuramente il primo Giudice Fitri a scendere in procura Antidoping personalmente, "mettendoci la faccia", raccogliendo le numerose segnalazione che avevo ricevute per un problema di doping in regione, problema che poi si é dimostrato concreto. Siccome la notizia si é diffusa rapidamente, sono ormai diventato mio malgrado un punto di riferimento per molti atleti che ritengono di discutere con me di queste problematiche, al punto che solo quest'anno sono stato autore di 7 segnalazioni alla competente procura, in tutti i casi inoltrando nel modo opportuno segnalazioni provenienti da altri atleti.

Promozione, perché un Triatleta appassionato del suo sport, non puó far altro che promuoverlo: constatato che il tasso di crescita dei tesserament in Italia non é "a due cifre" come accade, ad esempio, in Inghilterra, in Francia, in Spagna e in Germania: sicuramente si puó fare qualcosa di meglio di quanto si é fatto fino ad ora, ed una delle mie ideee é quella di sfruttare il canale degli enti di promozione sportiva, peculiaritá del sistema sportivo italiano, senz'altro ad oggi sottovalutata ....

Ci tengo a sottolineare che la mia candidatura è di natura INDIPENDENTE da qualsiasi altro candidato a qualsiasi altro titolo, per due motivi distinti ma fondamentali:
la mia etica da Ufficiale di Gara anche di altri Sport non mi consentirebbe diversamente,
e i punti che ho portato a programma sono sostanzialmente di natura ETICA,
e comunque tali da potersi integrare con il programma di qualsiasi altro candidato, sia che io possa portare avanti questo programma come consigliere eletto, che come "collaboratore esterno".

Consulente per la revisione dei regolamenti con esperienza da atleta e da giudice, referente per un'ipotetico ufficio antidoping, referente per il rapporto con uno o più enti di promozione sportiva, questo è ciò che posso fare con competenza e passione, in entrambi i casi.

Per approfondire il mio programma, ed apprendere alcuni dei motivi che hanno portato alla mia candidatura,
potete leggere le mie premesse, cliccare sui singoli punti del programma, e magari terminare leggendo alcune delle le mie idee.

Avendo piu tempo, potrest anche voler consultare
il mio sito personale, il mio curriculum, il mio programma eventi, ed i miei progetti.

Sportivamente

Marco Piagentini

 

 

P.S. Alcune piccole curiosità: la mia foto in bicicletta di cui sopra, è stata scattata in Lettonia nel 2008, e la bici era di proprietà di tal Vidmantas Urbonas ... mentre la foto  con il vistosissimo UG alle spalle, è la mia uniforme da "Ufficiale di Gara in Gara", figura che ho previsto e sperimentato in più occasioni con successo nel mondo SwimRun, e che farà parte in futuro dei miei regolamenti Quadrathlon ...


Marco @ Piagentini . IT  -  Via Roberto Antiochia 3 - 05100 Terni  -  Telefono 0744 426574  -  Fax 0744 420238  -  Mobile 349 8501661